Indietro

Corte di giustizia UE: imposta mobiliare sui dividendi

Data: 14 mar 2017

Sentenza nella causa C-448/2015: La direttiva 90/435/CEE, concernente il regime fiscale comune applicabile alle società madri e figlie di Stati membri diversi, deve essere interpretata nel senso che il suo articolo 5, paragrafo 1, non osta alla normativa di uno Stato membro in forza della quale è prelevata una ritenuta d’imposta mobiliare sui dividendi distribuiti da una società figlia con sede in tale Stato membro a un organismo d’investimento collettivo a carattere fiscale, con sede in un altro Stato membro, assoggettato all’imposta sulle società ad aliquota zero a condizione che tutti i suoi utili siano distribuiti ai propri azionisti, posto che un siffatto organismo non costituisce una «società di uno Stato membro», ai sensi di tale direttiva. Fisco Oggi: Sì a ritenuta d'imposta su dividendi ma a due precise condizioni



Nessun commento. Vuoi essere il primo.