Indietro

Corte di giustizia UE: visto e ragioni umanitarie

Data: 14 feb 2017

Conclusioni dell'Avvocato generale nella causa C-638/16: Secondo l’avvocato generale Mengozzi gli Stati membri devono rilasciare un visto per ragioni umanitarie quando sussistono fondati motivi per ritenere che un rifiuto esporrà le persone richiedenti la protezione internazionale alla tortura o a trattamenti inumani o degradanti.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.