Di cosa parliamo quando parliamo di Amministrazione Trasparente

Data: 28 nov 2019


Il d.lgs. 14 marzo 2013, n. 33, riordinando la disciplina sugli obblighi per le pubbliche amministrazioni di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, detta le regole di presentazione dei dati sui siti istituzionali.

La  Sezione Amministrazione trasparente garantisce in via esclusiva l’adempimento degli obblighi relativi alla trasparenza previsti dal sopra citato decreto legislativo.

La trasparenza è intesa come accessibilità totale alle informazioni concernenti l’organizzazione e l’attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche.

La trasparenza, nel rispetto delle disposizioni sul segreto di Stato, d’ufficio e statistico e di protezione dei dati personali, concorre ad attuare il principio democratico ed i principi costituzionali di eguaglianza, di imparzialità, buon andamento, responsabilità, efficacia ed efficienza nell’utilizzo di risorse pubbliche, integrità e lealtà nel servizio alla nazione.

Essa è condizione di garanzia delle libertà individuali e collettive, nonché dei diritti civili, politici e sociali, integra il diritto ad una buona amministrazione e concorre alla realizzazione di un’amministrazione aperta, al servizio del cittadino.

Continua la lettura sulle pagine del sito Giustizia amministrativa

 




Nessun commento. Vuoi essere il primo.