Indietro

E-government

Data: 19 set 2014

Il termine e-government - che deriva dall’unione di “government” (governo/amministrazione) e del prefisso “e” (electronic) - è traducibile in italiano come "Amministrazione digitale". Con tale termine ( abbreviato talvolta in e-gov) si intende l'insieme delle pratiche di gestione digitalizzata della pubblica amministrazione che utilizza come fattore abilitante l'Information and Communication Tecnology (ICT). Grazie all'ICT è infatti possibile trattare la documentazione e gestire i procedimenti con sistemi informatici, ed è dunque possibile offrire agli utenti (cittadini ed imprese) servizi on line accessibili attraverso i siti web delle amministrazioni.
In termini più generali lo scopo dell'e-gov è:

  • creare una migliore disponibilità del servizio;
  • dare centralità a cittadini e imprese lungo tutto il ciclo di vita del servizio;
  • semplificare le procedure amministrative;
  • ottimizzare le attività di produzione del servizio.

Nell'ambito dell'e-gov si adotta talvolta una distinzione in sottoclassi a seconda che le applicazioni vadano dall'Amministrazione al Cittadino (Government to Citizen, G2C), dall'Amministrazione all'Impresa (Government to Business, G2B) e da Amministrazione ad Amministrazione (Government to Government, G2G).




Nessun commento. Vuoi essere il primo.