Indietro

Firenze CittàM: Firenze contro violenza di genere, i dati

Fermare la violenza di genere. La Città Metropolitana di Firenze ha investito 63.770,20 euro ai due Centri Antiviolenza operanti sul territorio della Città Metropolitana, gestiti rispettivamente dall'Associazione 'Artemisia Onlus' di Firenze e dal 'Centro Aiuto Donna Lilitch' delle Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli. I due Centri offrono un sistema integrato di servizi (che vanno dalla consulenza e sostegno psicologico, all'accompagnamento nel percorso giuridico e di recupero psicosociale, a interventi di tutela e protezione) che permette di prendersi cura dell’intero nucleo familiare vittima di violenza domestica. Inoltre, entrambi i CAV (Centri Antiviolenza) hanno la possibilità di accogliere le donne e i loro figli, che hanno necessità di essere allontanati da una situazione pericolosa, in luoghi sicuri e protetti, a indirizzo segreto, le Case Rifugio. Un'altra parte delle risorse assegnate dalla Regione alla Città Metropolitana di Firenze, pari a € 72.360,87, è stata destinata agli interventi di rete.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.