Indietro

FMI: Il valore economico dei migranti

Data: 08 nov 2016

Le migrazioni hanno un valore economico. Un nuovo studio del FMI mostra che, nel lungo periodo, sia i lavoratori ad alta e bassa qualifica che emigrano portano benefici ai loro nuovi paesi di origine, aumentando il reddito e lo standard di vita. I migranti altamente qualificati portano talento ed esperienza, mentre i migranti scarsamente qualificati riempiono posti di lavoro essenziali per le quali i nativi sono scarsi e permettono ai nativi di essere impiegati in posti di lavoro più qualificati.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.