Indietro

Formazione e anticorruzione Firmato Accordo quadro di collaborazione tra A.N.AC. e Scuola Nazionale dell’Amministrazione

Data: 22 set 2015

L’Autorità Nazionale Anticorruzione e la Scuola Nazionale dell'Amministrazione si sono accordate per promuovere e gestire congiuntamente un progetto di formazione in materia di appalti e contratti pubblici. La convenzione che Raffaele Cantone, presidente dell’ANAC, e Giovanni Tria, presidente della SNA, hanno firmato oggi è volta a realizzare un percorso formativo per creare competenze multidisciplinari nel settore degli acquisiti pubblici, un ambito strategico per la competitività del Paese.
 
I corsi -  inizialmente un programma di 120 ore per il conseguimento del diploma di esperto in appalti pubblici e un corso breve di 24 ore in materia di anticorruzione - sono destinati principalmente ai dirigenti pubblici incaricati dell’organizzazione e della gestione degli acquisti pubblici. Obiettivo del percorso formativo, che è esteso anche ai dirigenti delle società pubbliche e private, è consentire ai partecipanti di acquisire una conoscenza pratica del settore degli appalti, così da permettere loro di essere immediatamente in grado di effettuare acquisti in maniera efficiente, anche prevenendo e gestendo il rischio della corruzione.
 
La complessità degli acquisti pubblici non riguarda soltanto i lavori, ma negli ultimi decenni si è estesa alle forniture e, soprattutto, ai servizi. Saper organizzare e gestire le gare è funzionale a garantire non solo l’economicità, ma anche la qualità di tutti i servizi che l’Amministrazione fornisce a cittadini e imprese, con effetti a cascata sulla produttività e sul benessere dell’intero Paese. Il diploma di esperto in appalti pubblici ANAC-SNA farà conoscere ai partecipanti gli strumenti più sofisticati, sia giuridici che economici, per  gestire gare complesse a beneficio della collettività. Analogamente il corso sull’anticorruzione negli appalti contribuirà a rendere le Amministrazioni più consapevoli dei percorsi da seguire per ridurre la probabilità che la corruzione infici gli esiti delle gare.  
 
La qualificazione del personale nel settore degli appalti è funzionale al raggiungimento di un obiettivo ancora più ambizioso, ossia la creazione di una gerarchia delle stazioni appaltanti sulla base della complessità e del valore dei contratti che esse sono in grado di organizzare e  gestire. L’accordo tra ANAC e SNA sulla formazione in materia di appalti è un primo passo in tale direzione. L’Amministrazione Pubblica non potrà che beneficiarne.
 
Accordo quadro A.N.AC. – SNA

Link di riferimento dell’allegato:
ProtocolliIntesa

allegato : 30/07/2015 – Accordo quadro di collaborazione tra SNA e A.N.AC




Nessun commento. Vuoi essere il primo.