Indietro

Genova CittàM: le ricette per l'accoglienza

Dialogo governo-enti locali, numeri adeguati a dimensioni e capacità dei comuni, integrazione. Sono i fattori che favoriscono l'accoglienza secondo le esperienze dei sindaci dei comuni della città metropolitana di Genova, riuniti in prefettura dal prefetto Fiamma Spena per la conferenza metropolitana. Obiettivo, quello di «condividere e raccogliere le proposte” anche per pianificare un ampliamento dell'accoglienza diffusa in vista dei nuovi prevedibili flussi di migranti. Su questo fronte la prefettura si è mossa pubblicando un nuovo bando di gara per individuare ulteriori posti per richiedenti asilo, mentre la Curia ha messo a disposizione 120 posti nelle parrocchie, informa l'ufficio territoriale del governo.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.