Indietro

I nuovi bisogni assicurativi nelle attività tecniche

Data: 19 mar 2013

Le responsabilità dei tecnici - pubblici o privati che siano - sono oggi di particolare gravità e consistenza: ne è cosciente il legislatore che ha sancito, a far data dal 13 agosto 2013, l’obbligatorietà di una idonea assicurazione per i rischi derivanti dall’esercizio dell’attività professionale.
Con riguardo al tema delle responsabilità tecniche e delle coperture assicurative, questa nuova opera spiega come muoversi nel delicato settore giuridico dove confluiscono e si intersecano le problematiche degli appalti pubblici con quelle del diritto delle assicurazioni, fornendo:
a) l'approfondita ricostruzione normativo-giurisprudenziale dei rischi della professione tecnica sotto il profilo della responsabilità civile e amministrativo-contabile,
b) gli strumenti operativi di ricerca della polizza più sicura per rimanere indenni dalle responsabilità civili e da quelle erariali davanti alla Corte dei conti.
Il testo non risparmia analisi realistiche e a volte impietose dei prodotti presenti sul mercato, spesso non adeguati ai reali bisogni assicurativi, affermando fra l’altro che i capitolati relativi all’assicurazione di responsabilità civile della P.A. intesa come apparato, reperiti sul web, sono nel 99% dei casi illegittimi.
Presenta inoltre un’accurata indagine sui contenuti di nove polizze RCT - Responsabilità Civile Terzi - per liberi professionisti (perfettamente adattabili alle attività dei tecnici della PA) indispensabile per acquisire consapevolezza delle proprie responsabilità e necessità assicurative al fine di individuare la soluzione più appropriata.


Autore: S. Lazzini

Editore: Maggioli editore, novità marzo 2013

Immagini


Nessun commento. Vuoi essere il primo.