Indietro

Il federalismo demaniale

Data: 15 mar 2011

Con il decreto legislativo n. 85 del 2010 giunge ad un punto di svolta il processo pluridecennale di valorizzazione e cessione del patrimonio immobiliare pubblico. Il trasferimento di beni statali agli enti territoriali, prefigurato dal decreto, costituisce il primo adempimento formale del processo di attuazione dell'articolo 119 della Costituzione delineato dalla legge 5 maggio 2009, n. 42. Il decreto attribuisce a uno o più DPCM, da adottare entro 180 giorni dall'entrata in vigore del decreto medesimo, l'individuazione dei beni demaniali da attribuire, a titolo non oneroso, a Comuni, Province, Città metropolitane e Regioni. I passaggi normativi ed istituzionali hanno pertanto una cadenza veloce, per cui tutti i soggetti interessati devono acquisire al più presto conoscenza, soprattutto gli amministratori locali, delle ricadute del provvedimento. Per questo il volume, oltre ad analizzare il contenuto del provvedimento, ripercorre anche le vicende normative antecedenti alla sua approvazione e costituisce, pertanto, un utile strumento di lavoro per le pubbliche amministrazioni e per gli operatori del settore.

Autore: Loiero Renato

Editore: Dike Giuridica Editrice, 2010

Immagini


Nessun commento. Vuoi essere il primo.