Indietro

Il governo proroga i termini per la rottamazione delle cartelle esattoriali

Proroga di 21 giorni per richiedere la rottamazione delle cartelle esattoriali dal 2000 al 2016: il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto ad hoc per prorogare dal 31 marzo (come inizialmente previsto nell'articolo 6 del decreto legge n. 193/2016 ) al 21 aprile la scadenza per fare domanda di rottamazione. Equitalia e le altre agenzie di riscossione avranno dunque più tempo per rispondere alle richieste dei contribuenti (non più entro il 31 maggio, ma entro il 15 giugno).

La proroga nel comunicato stampa di Palazzo Chigi




Nessun commento. Vuoi essere il primo.