Indietro

IMU-TASI: no ai correttivi che aumentano la pressione fiscale

Pubblicati i chiarimenti del Dipartimento delle Finanze su alcuni quesiti posti in riferimento alla sospensione dell’efficacia dell’aumento dei tributi in particolare Imposta municipale propria (IMU) e tributo per i servizi indivisibili (TASI).

Risoluzione n. 2/DF del 29 maggio 2017




Nessun commento. Vuoi essere il primo.