Indietro

INAIL: fondi amianto

Data: 10 mag 2016

Sono pari a più di sei milioni di euro le risorse finanziarie stanziate dall’Inail per sostenere la ricerca sull’amianto nel triennio 2016/2018. Agli oltre due milioni di euro destinati all’attività istituzionale di indagine sul fenomeno, tra cui rientra il complesso sistema di sorveglianza epidemiologica costituito dal Registro nazionale dei mesoteliomi (ReNaM), si sommano infatti i quattro milioni e 200mila euro stanziati per un innovativo programma di ricerca che mira a rafforzare le conoscenze sui rischi di esposizione a questa sostanza, che a 24 anni dalla sua messa al bando in Italia continua a costituire un’insidiosa minaccia per la salute di cittadini e lavoratori. Il programma avrà un limite di spesa annuale di un milione e 400mila euro e rientra nel Piano delle attività di ricerca discrezionale dell’Istituto per gli anni 2016/2108, appena approvato dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.