Indietro

Incandidabilità alle elezioni amministrative se c’è stata sentenza di condanna patteggiata

Data: 29 mag 2018

Tar Latina 24 maggio 2018, n. 278 – Pres. Vinciguerra, Est. Marra

Ai sensi dell’art. 12, comma 3, del D.Lgs. n. 235 del 2012 l’unica causa di estinzione della condizione di incandidabilità dovuta a reati commessi è la sentenza di riabilitazione; ad essa non può essere equiparata la causa di estinzione del reato di cui all’art. 445, ultimo comma, c.p.p., giacché è correlata alla condizione oggettiva del mero decorso del tempo, mentre la riabilitazione è preceduta da una valutazione del giudice in ordine al ravvedimento del reo che abbia dato prove effettive e costanti di buona condotta.




Nessun commento. Vuoi essere il primo.