Indietro

Interattività

Data: 08 apr 2003

L’interattività è la caratteristica per cui un processo comunicativo avviene in due sensi e ciascuno dei due protagonisti è in grado di influenzarne lo sviluppo. Nell’ambito informatico si può parlare di interattività quando l’utente non si limita ad osservare quanto accade sullo schermo ma può modificarne l’aspetto o il contenuto attraverso opportune azioni.

 

Il problema dell’interattività si avverte in particolar modo sul web: le normali pagine html sono usate per presentare un contenuto statico, cioè non modificabile. È anc;e vero che già il link è un elemento di interattività che consente all’utente di passare alla visualizzazione di un altro contenuto.

 

Ulteriori elementi di interattività possono consistere nell’immettere dati, nello scegliere tra una serie di possibili opzioni, o nel semplice movimento del mouse sullo schermo: le pagine web possono essere costruite in modo da reagire diversamente a seconda dell’intervento dell’utente.

 

Il livello di interattività più sofisticato si ha negli ambienti di realtà virtuale, dove l’utente è in grado di effettuare azioni complesse, simili a quelle della vita reale, e di provocare nell’ambiente virtuale risposte altrettanto elaborate.

 

Nell’e-learning l’interattività può avere, ad un livello base, la funzione di coinvolgere l’utente, che si sente chiamato ad agire e a determinare lo sviluppo del suo percorso di formazione. Ad un livello più profondo, invece, l’interattività può essere richiesta dagli stessi obiettivi didattici, per far vivere all’utente dinamiche caratteristiche della vita reale o per stimolarne l’apprendimento attraverso esercitazioni pratiche.

 

 

DIDAEL S.p.A. © 2003

 

;;



Nessun commento. Vuoi essere il primo.