Indietro

Interdittiva antimafia anche per condanne ancora oggetto di impugnazione

La c.d. interdittiva prefettizia antimafia, di cui agli artt. 91 e ss., d.lgs. 6 settembre 2011, n. 159, costituisce una misura preventiva volta ad impedire i rapporti contrattuali con la P.A. di società, formalmente estranee ma, direttamente o indirettamente, comunque collegate con la criminalità organizzata; l'interdittiva antimafia è cioè diretta ad impedire che possa essere titolare di rapporti, specie contrattuali, con le pubbliche Amministrazioni un imprenditore che sia comunque coinvolto, colluso o condizionato dalla delinquenza organizzata.
Continua la lettura sul  sito del Consiglio di Stato
 Cons. St., sez. III, 9 ottobre 2018, n. 5784 - Pres. Frattini, Est. Realfonzo
 




Nessun commento. Vuoi essere il primo.