Indietro

Interno: censimento del personale in servizio presso gli enti locali

Nell'anno 2009 la maggior parte degli enti locali ha dato concreta e puntuale attuazione alle nuove disposizioni in materia di contenimento delle spese, confermando di aver rispettato sia le regole del patto di stabilità interno sia i severi limiti assunzionali fissati dalle ultime leggi finanziarie. La media dell’incidenza, in termini di cassa, della spesa per il personale in rapporto al totale delle spese degli enti è risultata, rispetto al 2008, in lieve diminuzione. Sono diminuiti, inoltre, i costi relativi al lavoro interinale, il ricorso a contratti di collaborazione coordinata e continuativa e alle altre forme di lavoro flessibile. Il personale in servizio è invece lievemente aumentato, anche a seguito delle stabilizzazioni effettuate, così come sono aumentati i contratti a tempo determinato e i part-time.Sono questi alcuni dei dati emersi dal “Censimento del personale in servizio presso gli enti locali” per il 2009, curato dal Ministero dell’interno in collaborazione con il Ministero dell’economia e delle finanze. Il Censimento, curato da oltre vent’anni dal Ministero dell’interno, dal 2007 è redatto su base annuale, divenendo così una fonte di dati aggiornata che consente di valutare sia il grado di attuazione delle disposizioni legislative già emanate in materia, sia l’impatto di quelle in itinere.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.