Indietro

Interno: la Giornata europea del 1.1.2.

L’11 febbraio è stata la Giornata europea del 1.1.2., il numero unico per le emergenze. Istituita nel 2009 per promuovere il nuovo servizio, con gli anni è diventata l’occasione per rafforzare la conoscenza delle potenzialità offerte dal 1.1.2. che in Italia è attualmente attivo in Lombardia e nel Lazio (per le zone coperte dalla numerazione 06). Si chiama Where Are U l’app ufficiale del 1.1.2. che consente di chiamare la Centrale operativa e inviare direttamente la propria posizione. Basta premere sull’icona per essere localizzato in tempo reale. La posizione, ottenuta attraverso il sistema GPS, viene trasmessa tramite rete dati o tramite SMS, se la rete dati non è disponibile. Il doppio canale di trasmissione assicura sempre l’invio della posizione. Se la situazione di emergenza non consentisse di parlare, attraverso Where Are U è possibile effettuare una chiamata muta che, con appositi pulsanti, consente di segnalare il tipo di soccorso richiesto. I dati raccolti dall’applicazione vengono utilizzati esclusivamente per la gestione della chiamata di emergenza. Attraverso l’app è possibile effettuare una chiamata di emergenza in italiano, inglese, cinese, arabo, russo e spagnolo. Where Are U è disponibile per smartphone IOS, Android e Windows Phone. Dal 7 ottobre scorso è attivo il canale Youtube All About 112 che con i suoi 16 video conta già 474 iscritti e 18.994 visualizzazioni. All About 112 è la piattaforma nella quale condividere le esperienze e le buone pratiche sul numero unico di emergenza fra le regioni che hanno già attivato il servizio. Dalla prossima primavera anche il Friuli Venezia Giulia, la Liguria e la province di Aosta, Cuneo e Torino entreranno nella famiglia dell’1.1.2. Le altre regioni italiane stanno lavorando per poter passare quanto prima al Numero Unico per le emergenze. Nel frattempo, in tutte le regioni i numeri 112, 113,115 e 118 restano comunque attivi.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.