Indietro

Interno: sicurezza partecipata - Convocati i comuni

Il sottosegretario all'Interno, Alessandro Pajno, ha incontrato al Viminale esponenti delle Regioni, Comuni e Province per esaminare alcune delle proposte normative in materia di sicurezza, contenute nel testo elaborato da enti locali e regioni, per giungere al più presto ad un disegno di legge sul coordinamento tra la polizia nazionale e locale e, più in generale, tra tutte le forze che si occupano di ordine e sicurezza pubblica. La legge sarebbe molto utile anche come cornice nella quale iscrivere i patti per la sicurezza che sono stati stipulati con i comuni. Il 21 e il 22 settembre è in programma a Firenze il primo convegno annuale organizzato dal ministero dell'Interno e dall'Anci sull'immigrazione; la sintesi della prima giornata sarà fatta dal ministro della Solidarietà sociale, Paolo Ferrero, mentre le conclusioni della seconda spetteranno al Ministro Amato. Da lunedì 24 settembre si terranno al Viminale altri incontri di tipo tecnico per continuare a ragionare su un testo di coordinamento.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.