Indietro

IVA di gruppo: modifiche

Data: 28 feb 2017

Il decreto del Ministro dell’economia 13 febbraio 2017 modifica la disciplina sulla liquidazione dell'IVA di gruppo, in adeguamento all'articolo 73, terzo comma, del DPR 26 ottobre 1972, n. 633, come sostituito dalla legge di bilancio 2017 ( art.1, comma 27, legge n. 232 del 2016). Le nuove disposizioni si applicano a partire dall’anno 2017 e le novità riguardano, tra l’altro, le tipologie di versamenti da considerare, le modalità di quantificazione degli acconti e del saldo IVA. Ridefiniti inoltre i criteri per stabilire se una società è controllata. "Agli effetti del presente decreto si considerano controllate le società per azioni, in accomandita per azioni, a responsabilità limitata, in nome collettivo e in accomandita semplice le cui azioni o quote sono possedute per una percentuale superiore al cinquanta per cento del loro capitale, almeno dal 1º luglio dell'anno solare precedente, dall'ente o società controllante o da un'altra società controllata da questi ai sensi del presente articolo. La percentuale è calcolata senza tenere conto delle azioni prive del diritto di voto". (GU n. 46 del 24.2.2017)



Nessun commento. Vuoi essere il primo.