Indietro

Knowledge /conoscenza

Data: 15 giu 2015

"La conoscenza è una miscela fluida di esperienze situate, valori, informazioni contestualizzate, e intuizioni esperte che forniscono un quadro di riferimento per valutare e incorporare nuove esperienze e informazioni. Proviene e viene applicata nella mente dei soggetti che conoscono (knower). Nelle organizzazioni essa si trova spesso incorporata (embedded) non solo in documenti o repository ma anche nelle routine organizzative, nei processi, nelle pratiche e nelle norme" 1
Altra definizione - più elementare  della conoscenza è la seguente: "E' un insieme di'esperienza e di know how che hanno le persone nell'organizzazione e di artefatti informativi, come banche dati, documenti e report, disponibili sia all'interno dell'organizzazione sia nel mondo esterno

L'idea di knowledge incorpora la capacità di contestualizzare dati e informazioni, di capitalizzare esperienze, di valersi di conoscenze (derivati da determinati domini disciplinari), di saperi relativi allo svolgimento di attività di esecuzione di un compito, di diagnostica, di indagine, di problem setting/ problem solving ed altro.
La conoscenza può essere:

  1. esplicita, codificata in documenti o supporti di varia natura che la rendono trasferibile e riproducibile
  2. estraibile, ricavabile cioè da banche dati o da repository documentali con query language, strumenti di data mining, text mining, ecc
  3.  incorporata (embedded) nelle procedure di lavoro, negli strumenti informatici utilizzati (es. CAD, sistemi di simulazione, sistemi esperti, ecc)
  4. tacita, presente nella "testa delle persone" vale a dire in expertise personali, saperi  non formalizzati adottati da Comunità di Pratica (CdP), ecc.

Una diversa classificazione dei vari tipi di conoscenza è la seguente 2


1 La definizione è ricavata da Davenport and Prusak (1998) Working Knowledge: How Organizations Manage What They Know,. Boston: Harvard Business School Press

2 Schema tratto da David Schwartz (editor), N. Prat, "A Hierarchical Model for Knowledge Management", in  Encyclopedia of knowledge management, Idea Group Reference, 2006,
La conoscenza dichiarativa si incentra sul "sapere che"; la conoscenza procedurale s'incentra sul "sapere come".




Nessun commento. Vuoi essere il primo.