Indietro

L'Amministratore locale: Status, obblighi, divieti e sanzioni dopo la L. 56/2014 (Legge Delrio)

Data: 24 giu 2014

La legge n. 56/2014, “Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni”, entrata in vigore l’8 aprile 2014, ha dettato un’ampia riforma in materia di enti locali, prevedendo l’istituzione delle città metropolitane, la ridefinizione del sistema delle province e una nuova disciplina in materia di unioni e fusioni di comuni. Tante le novità che riguardano direttamente gli amministratori locali: gli incarichi di presidente della provincia, di consigliere provinciale e di componente l’assemblea dei sindaci, nonché quelli di sindaco metropolitano, di consigliere metropolitano e di componente la conferenza metropolitana sono svolti a titolo gratuito; nei comuni fino a 1.000 abitanti torna la giunta; nei comuni fino a 10.000 abitanti aumenta il numero dei consiglieri e della giunta; i sindaci di comuni fino a 3.000 abitanti potranno svolgere fino a tre mandati consecutivi. Restano riconfermate le disposizioni a tutt’oggi vigenti sulla riduzione del numero dei consiglieri e assessori nei comuni con popolazione superiore a 10.000 abitanti; su di un sempre maggiore e più incisivo controllo sulle spese di rappresentanza; sulla rideterminazione degli importi delle indennità e dei gettoni di presenza; sulla gestione delle aspettative e dei permessi; sul diritto di accesso e sul rimborso delle spese legali, alla luce dei sopraggiunti orientamenti giurisprudenziali. Di particolare rilievo anche gli adempimenti e le responsabilità a cui sono soggetti gli amministratori locali: l’obbligo di redigere la relazione di fine mandato; il divieto di ricoprire cariche pubbliche o di candidarsi per un periodo di dieci anni in caso di dissesto finanziario dell’Ente; le sanzioni per il mancato rispetto del patto di stabilità interno; l’obbligo di pubblicità, trasparenza e diffusione delle informazioni concernenti i componenti degli organi di indirizzo politico, ex D.Lgs. n. 33 del 2013. Di tutto questo tratta il presente volume che, nel restituire in maniera chiara e completa il nuovo status economico e giuridico dell’amministratore locale, rappresenta uno strumento indispensabile per tutti coloro che amministrano e, in particolare, per i neo-eletti.

Scheda del libro


Autore: Nicola Laudisio e Monica Laudisio

Editore: Maggioli editore, 2014

Immagini


Nessun commento. Vuoi essere il primo.