Indietro

L'economo comunale. Guida operativa

Data: 03 apr 2012

Il presente manuale intende esaminare e risolvere le principali problematiche legate all’esercizio delle funzioni di economato e di provveditorato nell’ente locale, mediante un approccio di tipo operativo. A tal fine vengono illustrati i compiti, le responsabilità e gli adempimenti più importanti che attengono alle funzioni di economato. Parallelamente, viene illustrata la disciplina relativa alle procedure di approvvigionamento di beni e servizi, mediante una analisi della normativa, spesso riassunta con l’ausilio di schemi illustrativi. L’esposizione e l’esame dei vari istituti giuridici sono direttamente collegati a modelli ai quali viene fatto rinvio nel corso della trattazione, al fine di tradurre in concreti strumenti operativi le nozioni contenute nella parte illustrativa.

Lo scopo dell’opera è quello di fornire all’operatore, mediante un rapido aggiornamento, un quadro generale di insieme, ma allo stesso tempo analitico e approfondito, sulle funzioni affidate al Servizio economato-provveditorato.
Gli argomenti vengono affrontati senza dare per scontato il possesso da parte del lettore di eventuali conoscenze pregresse; di conseguenza risulta indirizzato sia a dipendenti di nuova nomina, sia a tutti coloro che desiderino “rispolverare” le principali disposizioni in materia di appalti pubblici e di gestione delle funzioni di economato. Il manuale è articolato in tre parti.

Nella prima parte, dedicata alle funzioni più specifiche dell’economato, vengono illustrate le principali disposizioni normative di riferimento, le pronunce giurisprudenziali intervenute in materia e infine le problematiche che devono trovare una propria definizione all’interno del regolamento di economato del quale l’ente deve dotarsi. La trattazione viene corredata da comodi schemi, modelli di atti e una bozza di regolamento di economato. La seconda parte è dedicata alle procedure di gara per l’individuazione del contraente attraverso la scelta della procedura più appropriata (aperta, ristretta, negoziata, in economia) e l’analisi delle singole fasi che portano
all’affidamento dell’appalto. La terza parte è dedicata all’analisi e alla soluzione delle problematiche concernenti l’esecuzione dell’appalto, con particolare attenzione ad adempimenti quali, per esempio, la verifica della corretta esecuzione delle prestazioni, il rinnovo e la proroga contrattuale, la revisione dei prezzi, i pagamenti. Anche le parti seconda e terza vengono arricchite da schemi riassuntivi e modulistica, mediante la quale è possibile dare immediata  attuazione alle più recenti prescrizioni di legge, come quelle afferenti la tracciabilità dei flussi finanziari e la regolarità contributiva dell’operatore economico (DURC). Uno schema di regolamento per gli acquisti in economia completa la modulistica.  


Autore: Salvio Biancardi

Editore: Maggioli, 2012

Immagini


Nessun commento. Vuoi essere il primo.