Indietro

La benedizione pasquale nelle scuole va fatta fuori l’orario delle lezioni

     La “benedizione pasquale” nelle scuole deve essere effettuata fuori l'orario delle lezioni, non potendo in alcun modo incidere sullo svolgimento della didattica e della vita scolastica in generale, e ciò non diversamente dalle diverse attività “parascolastiche” che, oltretutto, possono essere programmate o autorizzate dagli organi di autonomia delle singole scuole anche senza una formale delibera.

Cons. St., sez. VI, 27 marzo 2017, n. 1388



Nessun commento. Vuoi essere il primo.