Indietro

La conoscenza partecipata. Nuove pratiche di knowledge management

Data: 24 set 2013

Le nuove pratiche di knowledge management richiedono di considerare la gestione della conoscenza non come una tecnica ma come un processo che deve coinvolgere le persone. La conoscenza partecipata è utilizzata dalle persone e da loro alimentata, è creativa, rende i processi efficienti, le decisioni rapide, le soluzioni a portata di mano. Si trasforma in apprendimento individuale e organizzativo e mette l’azienda in condizione di competere. Un approccio partecipativo richiede un modo nuovo di gestire le relazioni e la comunicazione con le persone. Il libro suggerisce percorsi concreti attingendo sia a modelli teorici sia a esperienze pratiche. La prima parte ripercorre le principali teorie riconoscendo nel knowledge management relazionale e nei nuovi fenomeni sociali e tecnologici imperniati sulla conoscenza partecipata un punto di partenza per l’innovazione. La seconda analizza l’evoluzione delle dinamiche di apprendimento e trasferimento della conoscenza alla luce delle potenzialità offerte dalle tecnologie per accelerare e semplificare tali processi, aprendo a temi quali informal learning, gamification, web communities, web 3.0, fino all’ingresso dei nativi digitali in azienda.

Autore: Dunia Astrologo e Federica Garbolino

Editore: Egea 2013

Immagini


Nessun commento. Vuoi essere il primo.