Indietro

La gestione associata tra i piccoli comuni

Data: 06 dic 2011

Netta e radicale l’inversione di tendenza: con la Legge 148/2011 si passa infatti dalla incentivazione  dell’associazionismo tra i piccoli Comuni, caratterizzata dalla scelta autonoma di singole amministrazioni locali, a misure di tipo coattivo, di vincoli alla realizzazione di forme di gestione associata.
I tempi per associarsi sono stretti: i Comuni con meno di 1.000 abitanti devono provvedere a trasferire tutte le proprie funzioni e i propri servizi entro il 2013 se optano per l’Unione, entro l’estate del 2012 nel caso di Convenzione. I Comuni fino a 5.000 abitanti dovranno realizzare la gestione di tutte le proprie funzioni fondamentali per almeno due entro la fine del 2011 e per le rimanenti entro la fine del 2012.

Link al sito

Autore: A. Bianco

Editore: Maggioli Editore, novembre 2011

Immagini


Nessun commento. Vuoi essere il primo.