Indietro

La net comunicazione politica. Partiti, movimenti e cittadini-elettori nell'era dei social network

Data: 14 feb 2012

Quanto conta per un leader politico la presenza su Facebook e Youtube?
Come riesce un candidato a promuovere le sue idee e i suoi valori attraverso un gruppo di consenso su un social network?
Come si possono promuovere culture partecipative attraverso concrete competenze digitali? E qual è e deve essere il ruolo dei cittadini-elettori chiamati ad essere protagonisti del loro tempo trasformandosi da immigrati digitali a veri produttori di contenuti per sfidare la tecno-classe politica?
Il volume intende rispondere a queste domande partendo dal concetto di comunicazione politica in piena trasformazione e in rapida evoluzione: da volantini, manifesti, comizi e cene ai più veloci ma non meno rischiosi blog, portali, Facebook e Youtube, e quindi alla comunicazione politica integrata: una sorta di viaggio dalle vecchie alle nuove tecniche di comunicazione virale per comprendere processi di questo nuovo aspetto della sociologia della comunicazione.
La rete si presenta come lo strumento di interconnessione tra mondi che sembrano davvero lontani: la politica e il cittadino: dall'esperienza americana di Barack Obama a quella italiana del Popolo Viola e dei Grillini, deputati, senatori e rappresentanti del Governo presenti sui Social Network.
Facebook e Youtube sono studiati per comprendere quanto aiutano la protesta e la proposta tra prepolitica, subpolitica e antipolitica: la rete può servire alla politica per esprimere pensieri e posizioni o rischia di diventare un innovativo mezzo di propaganda?
Per la politica italiana è una nuova sfida che merita ricerche e approfondimenti.


Autore: Francesco Pira

Editore: Franco Angeli, 2012

Immagini


Nessun commento. Vuoi essere il primo.