Indietro

LAIGA: Aumento degli obiettori di coscienza blocca l’applicazione della 194

Data: 09 dic 2014

Ci sono zone del paese, tra cui il Lazio, in cui gli obiettori superano il 90% del totale dei ginecologi strutturati all’interno del Ssn. Il rischio, lamentato dai ginecologi della Laiga, Libera associazione italiana per applicazione della legge 194, è che si arrivi al “paradosso di un’obiezione di struttura”.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.