Indietro

Le biblioteche raccontate a mia figlia. Una visita guidata tra passato e futuro

Data: 30 nov 2010

“Un giorno, guardando i ragazzi che frequentano la mia biblioteca, ho pensato: studiano come me quando avevo vent'anni, ma è cambiato il modo di leggere, di scrivere, di esprimersi; sono cambiati gli strumenti di comunicazione ed è nata Internet. Le biblioteche stanno cambiando insieme a questi ragazzi. Non è facile, perché è tutto molto rapido e nessuno sa come si è trasformata, nelle loro menti, l'idea del libro e della biblioteca, Pensando a loro, ho pensato a te… Ho scritto un racconto semplice: una visita guidata tra passato e futuro. Prova a leggerla, prima di entrare in biblioteca”. Inizia così “Le biblioteche raccontate a mia figlia”, una pubblicazione che nasce dal desiderio di divulgare la biblioteca e il mondo del libro, evitando banalità e luoghi comuni. Intorno alle biblioteche, alla loro storia, alla loro evoluZione e al loro incerto presente, si riannoda il tema del rapporto tra le nuove generazioni e l'informazione scritta, la lettura, i mezzi di comunicazione di massa, Internet, Il libro utilizza uno stile diretto, quasi una forma narrativa, evitando scrupolosamente il gergo bibliotecario e fa uso di riferimenti al contesto della comunicazione tipico del mondo giovanile. Pensato in prima battuta per i giovani dell'ultimo anno delle scuole superiori o dei primissimi anni di università, può interessare anche un pubblico più vasto che voglia capire cos'è una biblioteca oggi, attraverso un testo che, in forma semplice, non nasconde le grandi questioni legate all'evoluzione degli strumenti di comunicazione di massa e utilizza la storia per comprendere l'oggi, cercando di riannodare fili che l'evoluzione tecnologica e il sovrapporsi dei mezzi di comunicazione tendono a spezzare.

Autore: Venturini Fernando

Editore: Editrice Bibliografica

Immagini


Nessun commento. Vuoi essere il primo.