Indietro

Le società partecipate dopo la ''riforma Madia''

Data: 31 gen 2017

1. Introduzione. Inquadramento sul Testo unico sulle società a partecipazione pubblica e commento all’articolo 1 di Vittorio Italia pag. 5
1.1. Premessa pag. 5
1.2. Il nuovo Testo unico sulle società a partecipazione pubblica pag. 5
1.3. La legge di delega ed i princìpi e criteri direttivi pag. 5
1.4. Il parere del Consiglio di Stato pag. 5
1.5. Composizione e finalità del Testo unico sulle società a partecipazione pubblica pag. 6
1.6. Il Testo unico sulle società a partecipazione pubblica ed il codice civile pag. 6
1.7. Le norme generali di diritto privato pag. 7
1.8. Le “specifiche disposizioni che disciplinano le società a partecipazione pubblica di diritto singolare” pag. 7
1.9. Problemi di interpretazione delle norme di questo Testo unico pag. 8
1.10. La sentenza della Corte costituzionale del 25 novembre 2016, n. 251, ed i riflessi sulla normativa delle società partecipate pag. 9
1.11. Conclusioni pag. 9
2. Commento agli artt. 2-10 del Testo unico di Mario Bassani pag. 10
2.1. Art. 2, premessa pag. 10
2.2. Le definizioni pag. 10
2.3. Art. 3: tipi di società in cui è ammessa la partecipazione pubblica pag. 12
2.4. Art. 4: finalità perseguibili mediante l’acquisizione e la gestione di partecipazioni pubbliche pag. 13
2.5. Art. 5: criteri di motivazione analitica e obblighi di dismissioni pag. 14
2.6. Art. 6: principi fondamentali sull’organizzazione e sulla gestione delle società a controllo pubblico pag. 17
2.7. Art. 7: costituzione di società a partecipazione pubblica pag. 19
2.8. Art. 8: acquisto di partecipazioni in società già costituite pag. 21
2.9. Art. 9: gestione delle partecipazioni pubbliche pag. 21
2.10. Art. 10: alienazione di partecipazioni sociali pag. 22
3. Commento agli artt. 11-16 del Testo unico di Gabriele Bottino pag. 24
3.1. Art. 11: gli organi amministrativi e di controllo
delle società a controllo pubblico pag. 24
3.2. Art 12: la responsabilità degli enti partecipanti, dei componenti degli organi delle società partecipate ed il controllo giudiziario sull’amministrazione delle società a controllo pubblico pag. 27
3.3. Art. 14: fallimento, concordato preventivo ed amministrazione straordinaria pag. 28
3.4. Art. 15: monitoraggio, indirizzo e coordinamento pag. 30
3.5. Art. 16: società a controllo pubblico titolari di affidamenti diretti di contratti pubblici pag. 31
4. Commento agli artt. 17-25 del Testo unico di Giangiacomo Ruggeri pag. 35
4.1. Art. 17: le società a partecipazione mista (cd. partenariato pubblico-privato) pag. 35
4.2 Art. 18: la quotazione in mercati regolamentati pag. 38
4.3. Art. 19: la gestione del personale pag. 38
4.4. Art. 20: la razionalizzazione periodica pag. 43
4.5. Art. 21: norme finanziarie applicate alle società partecipate dagli enti locali pag. 47
4.6. Art. 22: trasparenza pag. 50
4.7. Art. 24: la revisione straordinaria delle partecipazioni pubbliche pag. 50
4.8. Art. 25: disposizioni transitorie in materia di personale pag. 52
5. Indicazione dei contenuti degli articoli 25-28 del Testo unico di Vittorio Italia pag. 55
5.1. L’articolo 25: disposizioni transitorie in materia di personale pag. 55
5.2. L’articolo 26: altre disposizioni transitorie pag. 55
5.3. L’articolo 27: coordinamento con la legislazione vigente pag. 56
5.4. L’articolo 28 prevede l’abrogazione esplicita di numerosi articoli di legge pag. 57

GLI AUTORI
Prof. Vittorio Italia
Avvocato, già Professore ordinario di Diritto Amministrativo nell’Università di Milano.

Prof. Mario Bassani
Avvocato e Professore a contratto nell’Università di Milano - Studio Bassani ed Associati.

Prof. Gabriele Bottino
Professore associato di Diritto Amministrativo nella Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali nell’Università di Milano.

Prof. Giangiacomo Ruggeri
Avvocato e Professore a contratto di Diritto Amministrativo nell’Università degli Studi di Milano.

Scheda del libro


Autore: Vittorio Italia, Mario Bassani, Gabriele Bottino, Giangiacomo Ruggeri

Editore: Giuffrè editore, 2017

Immagini


Nessun commento. Vuoi essere il primo.