Indietro

Magistrati in politica, passa la legge alla Camera

La Camera ha approvato la proposta di legge n. 2188-A che disciplina le condizioni per l'accesso dei magistrati agli incarichi elettivi e di governo, tanto nazionali quanto locali, nonché il loro ricollocamento nei ruoli di provenienza al termine del mandato o dell'incarico. Il provvedimento, già approvato dal Senato nel marzo 2014, è stato modificato dalla Camera e torna dunque ora all'esame del Senato.

Maggiori informazioni sul sito della Camera




Nessun commento. Vuoi essere il primo.