Indietro

Mercati ortofrutticoli all'ingrosso più trasparenti con il marchio "Qualità e Sicurezza"

Milano e Roma sono i primi due mercati ortofrutticoli all’ingrosso ad aver ottenuto il marchio “Qualità&Sicurezza” del Sistema di qualificazione nazionale promosso da Unioncamere e Mipaaf. Si tratta di un percorso innovativo che punta a migliorare la qualità e la sicurezza dei prodotti ortofrutticoli commercializzati nei mercati all'ingrosso oltreché a valorizzare la trasparenza all'interno del sistema distributivo.

Il progetto di qualificazione nato dall’intesa siglata tra il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali e il Presidente Unioncamere in occasione di Expo 2015, dopo l’epilogo positivo della fase di sperimentazione avviata con il mercato ortofrutticolo all’ingrosso di Milano, è stato esteso ai mercati ortofrutticoli di tutta Italia che potranno aderire facoltativamente. Il Centro Agroalimentare di Roma (CAR) è ora il secondo mercato ad aver ottenuto il marchio mentre già altri della rete di Italmercati sono in procinto di ottenerlo. Il marchio presenta infatti due distinti livelli di qualificazione: uno per i mercati all’ingrosso e l’altro per gli operatori commerciali presenti al loro interno. Il livello di controllo sui mercati accerterà la capacità della struttura di gestire i servizi mercatali e la legalità delle operazioni di distribuzione che avvengono al loro interno; il livello di controllo sugli operatori dovrà assicurare il rispetto dei requisiti di salubrità e tracciabilità delle produzioni ortofrutticole proposte in vendita.

Ulteriori informazioni sul marchio Qualità e Sicurezza sono presenti online anche su:  qsmercati.it




Nessun commento. Vuoi essere il primo.