Indietro

Ministero lavoro: il potenziale dell'economia sociale

L'economia sociale è una delle priorità del Governo italiano nell'ambito del proprio turno di presidenza del Consiglio dell'Unione europea. Con l'obiettivo di contribuire alla definizione di un'agenda europea sui temi dell'economia sociale, la Presidenza italiana ha promosso una riflessione pubblica nell'ambito della conferenza internazionale dal titolo "Liberare il potenziale dell'economia sociale per la crescita in Europa”. La conferenza si è tenuta aRoma il 17 e 18 novembre 2014. Insieme, per avere più voce. Bene dunque l’Alleanza delle Cooperative, ma occorre avere il coraggio di andare anche oltre. Perché è tutta l’economia sociale a dovere unire le forze per divenire un interlocutore più autorevole. Lo ha sostenuto il presidente dell’Alleanza Mauro Lusetti, intervenendo alla Conferenza europea sull’economia sociale a Roma. La Conferenza si é conclusa con l’adozione della ‘Strategia di Roma per l’economia sociale’ consegnata all’Italia in qualità di Presidente di turno del Consiglio UE. Dal documento emerge soprattutto la necessità di una visione d’insieme, che consenta di individuare e utilizzare tutte le potenzialità di questo settore e dei soggetti che lo compongono, nonché la richiesta di adeguato sostegno in ambito UE. Ciò in particolare attraverso un’azione di promozione da parte della Commissione europea di una visione unitaria. Un appello viene rivolto anche al Parlamento Europeo, perché ricostituisca l’Intergruppo sull’economia sociale, e al Consiglio Europeo, affinché si occupi attivamente del tema. In questa prospettiva, il documento conclusivo della conferenza può essere la base su cui costruire un rinnovato dialogo a livello europeo che consenta ai singoli Paesi, alle organizzazioni dell’economia sociale e alle Istituzioni europee di mettere in campo tutte le energie necessarie a sostenere e rafforzare l’economia sociale nella consapevolezza che essa può rappresentare per l’Europa uno primario fattore di sviluppo.) Documento conclusivo “Strategia di Roma per l’economia sociale” Relazione finale



Nessun commento. Vuoi essere il primo.