Indietro

Nel decreto “sblocca cantieri” semplificazioni per interventi degli enti locali

Procedure più semplici per l’esecuzione degli interventi di edilizia scolastica da parte degli enti locali. Sono previste da una norma contenuta nel decreto-legge “sblocca-cantieri”, approvato in Consiglio dei Ministri. Con questa norma, gli enti locali potranno, infatti, per tutto il triennio di programmazione 2019-2021, affidare i lavori pubblici relativi a interventi di edilizia scolastica fino alla soglia comunitaria mediante procedure negoziate aperte ad almeno 15 operatori economici. Una importante semplificazione che ridurrà i tempi di realizzazione degli interventi. Analoga disposizione si applicherà per l’affidamento degli incarichi di progettazione da parte degli enti proprietari degli istituti scolastici con procedura negoziata rivolta ad almeno 5 operatori.
Approfondisci la lettura sul sito del M.I.U.R.




Nessun commento. Vuoi essere il primo.