Indietro

Nuovo Piano casa: l.r. n. 10/2014

Data: 18 nov 2014

Pubblicata sul BURL la legge Regionale n. 10, del 10 novembre 2014, recante “Modifiche alle leggi regionali relative al governo del territorio, alle aree naturali protette regionali ed alle funzioni amministrative in materia di paesaggio”, concernente, tra l’altro, le modifiche al Piano casa regionale.
Ricordiamo che la principale novità del provvedimento riguarda la proroga del Piano casa per altri 2 anni: il precedente piano, che a sua volta modificava e prorogava il primo Piano casa, la legge 21 del 2009, sarebbe scaduto, infatti, il 31 gennaio 2015, mentre ora scadrà il 31 gennaio 2017. Ci sono ancora due anni, quindi, per presentare ai Comuni le domande per ampliamenti di immobili esistenti, demolizioni e ricostruzioni, cambi di destinazione d’uso.
Vengono spostati in avanti anche gli altri termini temporali previsti nella legge, come ad esempio il titolo in base al quale si possono fare gli interventi, che deve essere stato rilasciato entro il 31 dicembre 2013 e non più entro il 28 agosto 2011.
Rispetto al Piano precedente, il nuovo prevede numerose modifiche, a partire dall’eliminazione della premialità di un aumento di cubature del 10% sulla volumetria dell’intero piano attuativo del piano regolatore per le costruzioni nelle aree libere edificabili. In tal modo la premialità consiste solo nel cambio di destinazione d’uso. (BUR-2014-90-0 dell’11.11.2014)


Numero : 10


Nessun commento. Vuoi essere il primo.