Indietro

Obiettivo didattico

Data: 14 lug 2003

Definizione di ciò che l’utente deve acquisire al termine di un percorso formativo. Costituisce un punto di riferimento che può orientare sia le iniziative di docenti e tutor, sia le attività dell’utente.

 

Secondo lo studioso Robert Mager ogni obiettivo didattico deve essere traducibile in una performance, in un cambiamento osservabile del comportamento, altrimenti non dà nessuna indicazione utile. Questo significa che bisogna descrivere: il comportamento atteso (non con termini generici, ma con azioni il più possibile determinate), le condizioni in cui questo si deve verificare e il livello di performance che può essere considerato accettabile.

 

Secondo la classificazione che deriva da Benjamin Bloom gli obiettivi didattici possono riguardare tre aree: cognitiva (conoscenze e abilità mentali), affettiva (sentimenti, valori, motivazioni, attitudini), psicomotoria (abilità manuali, fisiche).

 

DIDAEL spa © 2003

;;



Nessun commento. Vuoi essere il primo.