Indietro

Ordinanza n. 58 del 17 marzo 2017

La Corte Costituzionale, con ordinanza n. 58 del 17 marzo 2017, ha dichiarato inammissibile la questione di legittimità costituzionale dell’art. 21-octies della L. n. 241 del 1990, secondo cui non è annullabile il provvedimento qualora, per la sua natura vincolata, sia palese che il suo contenuto dispositivo non avrebbe potuto essere diverso da quello in concreto adottato.

 

L’Ordinanza integrale




Nessun commento. Vuoi essere il primo.