Indietro

PA - Progressioni verticali: interrogazione

Il deputato Girlanda (Pdl) ha presentato una interrogazione al Ministro per la PA e l’innovazione, in materia di progressioni verticali. Ricordando che tali progressioni sono state introdotte dal CCNL del 31 marzo 2009 come strumento finalizzato al passaggio dei dipendenti alla categoria immediatamente superiore nell'attuale sistema di classificazione (A, B, C, D) e che la mobilità si acquisiva con la partecipazione a concorsi interni con il requisito, tra gli altri, della anzianità di almeno tre anni nella categoria propedeutica, l’interrogante ha chiesto al Ministro se intenda assumere iniziative normative per consentire l'accesso alle procedure concorsurali nelle PPAA al personale interno che abbia maturato dieci anni di servizio alla data di entrata in vigore del decreto legislativo n. 150 in categoria propedeutica, immediatamente inferiore rispetto a quella messa a concorso, anche in assenza dei titoli di studio richiesti per l'accesso dall'esterno. (4-08839)



Nessun commento. Vuoi essere il primo.