Indietro

Pari opportunità: mozione

E’ a favore delle pari opportunità la mozione del PdL (primo firmatario Germontani) che intende impegnare il Governo ad intraprendere ogni iniziativa utile:

  • a rimuovere le discriminazioni di genere tuttora esistenti, in particolare nel mondo della comunicazione e dell'informazione;
  • a promuovere nelle scuole, particolarmente nelle scuole secondarie, opportune campagne di sensibilizzazione finalizzate a diffondere un messaggio culturale di effettiva parità che valorizzi il ruolo della donna e miri a rimuovere gli stereotipi della figura femminile;
  • volta ad intensificare gli sforzi per eliminare gli stereotipi di genere anche dai testi scolastici, dai giocattoli, dai videogiochi e da Internet;
  • ad individuare, riconoscere e premiare ogni progetto, pubblico o privato, che contribuisca a valorizzare la figura femminile e il ruolo della donna nella società;
  • volta a predisporre una sorta di "vademecum" o di "codice di autoregolamentazione" che elenchi le linee guida cui il servizio pubblico di informazione radiotelevisivo e della carta stampata dovrebbe uniformarsi al fine di reintrodurre, anche nelle forme del linguaggio, il rispetto della persona di sesso femminile;
  • a valorizzare, in ogni campo e ambito lavorativo, con riferimento particolare a principi di meritocrazia, le capacità e il senso di responsabilità che le donne posseggono e manifestano in tutti i settori della vita produttiva e sociale, in modo da evidenziare e favorire il loro inserimento anche in ruoli apicali;
  • a rafforzare ulteriormente il rispetto del principio di pari opportunità costituzionalmente sancito.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.