Indietro

Polizia locale (C558 e abb.)

La Commissione affari costituzionali della Camera ha adottato la proposta di testo unificato sui progetti di legge in materia di polizia locale, fissando il termine per la presentazione degli emendamenti alle ore 12 di martedì 27 settembre. Il testo prevede quanto segue: Art. 1 (Modifiche all'articolo 57 del c.p.p. - Ufficiali e agenti di polizia giudiziaria) - Sono ufficiali e agenti di polizia giudiziaria anche gli ufficiali e i sottufficiali di polizia locale. Sono agenti di polizia giudiziaria i carabinieri, le guardie di finanza, gli agenti di custodia le guardie forestali e gli agenti di polizia locale (modifica lettera b) comma 2) Art. 2 (Modifiche alla legge n. 65/86, Legge-quadro sull'ordinamento della polizia municipale) – Nell’ambito delle norme sulle funzioni di polizia giudiziaria, di polizia stradale, di pubblica sicurezza (art. 5) si precisa che gli addetti al servizio di polizia municipale ai quali è conferita la qualità di agente di pubblica sicurezza portano, senza licenza, le armi, di cui possono essere dotati in relazione al tipo di servizio nei termini e nelle modalità previsti dai rispettivi regolamenti, anche fuori dal servizio (comma 5). Dopo l’articolo 5 è stato inserito l’articolo aggiuntivo 5-bis recante norme sulle armi in dotazione agli addetti al servizio di polizia locale ai quali è conferita la qualifica di agente di pubblica sicurezza. Si stabilisce che l'arma in dotazione agli addetti al servizio di polizia locale, ai quali è conferita la qualifica di agente di pubblica sicurezza, è la pistola semi-automatica o la pistola a rotazione, i cui modelli devono essere scelti fra quelli iscritti nel catalogo nazionale delle armi comuni da sparo (di cui all'articolo 7 della legge n. 110/75). Il modello, il tipo ed il calibro delle armi sono determinati con regolamento dell'ente di appartenenza, che non può prevedere un modello ed un tipo di pistola, fra quelli iscritti in catalogo, diverso per il personale femminile. Gli agenti possono comunque essere dotati: della sciabola per i soli servizi di guardia d'onore in occasione di feste o funzioni pubbliche; di un'arma lunga comune da sparo; di ausili tattico difensivi a basso deterrente visivo; del bastone estensibile; dello spray antiaggressione a base di peperoncino naturale. Dopo l'articolo 7 è aggiunto l’art. 7-bis (Area di contrattazione collettiva per il personale dei corpi di polizia locale). Il contratto collettivo nazionale di lavoro per il personale dei corpi di polizia locale è stipulato nell'ambito di un'apposita area di contrattazione, alla quale sono ammesse le organizzazioni sindacali del medesimo personale aventi una rappresentatività non inferiore al 5 per cento, considerando a tale fine il dato associativo espresso dalla percentuale delle deleghe per il versamento dei contributi sindacali rispetto al totale delle deleghe rilasciate nell'ambito del personale considerato. Art. 3 (Modifiche alla legge n. 121/1981, Nuovo ordinamento dell'Amministrazione della pubblica sicurezza) - l'accesso ai dati e alle informazioni conservati negli archivi automatizzati del Centro elaborazione dati e la loro utilizzazione sono consentiti anche agli ufficiali di polizia locale (modifica art. 9). Ai fini della tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica, oltre alla polizia di Stato, appartiene alle forze di polizia, fermi restando i rispettivi ordinamenti statali o locali e dipendenze statali o locali, anche la polizia locale (modifica art. 16).



Nessun commento. Vuoi essere il primo.