Indietro

Polizia locale (C558 e abb.)

La Commissione affari costituzionali della Camera ha concluso l’esame del testo unificato in materia di ordinamento della polizia locale, iscritto nel calendario dei lavori dell'Assemblea. Approvato un unico emendamento volto a precisare, conformemente a quanto richiesto dalla prima condizione della Commissione bilancio, che all'attuazione della legge in esame si provvede nell'ambito degli ordinari stanziamenti di bilancio dello Stato e degli enti interessati e comunque senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica. Il Sottosegretario Antonio D'Alì ha condiviso la scelta di non accogliere l’altra condizione della Commissione bilancio volta a sopprimere la disposizione relativa all'area di contrattazione collettiva per il personale dei corpi di polizia locale, in quanto si tratta di una norma meramente ordinamentale non avente una particolare portata innovativa, se non con riguardo alla individuazione delle organizzazioni sindacali ammesse alla contrattazione, che non appare quindi suscettibile di comportare nuovi o maggiori oneri.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.