Indietro

Previdenza complementare: approvato decreto legislativo di adeguamento a normativa comunitaria

Il Consiglio dei ministri ha approvato un decreto legislativo che recepisce la direttiva 2014/50/UE del Parlamento europeo e del Consiglio che consente di adeguare l’ordinamento nazionale a quello comunitario nel settore della previdenza complementare, in attuazione della legge 9 luglio 2015, n. 114 (legge di delegazione europea 2014). La direttiva persegue l’obiettivo di accrescere la mobilità dei lavoratori tra gli Stati membri e migliora l'acquisizione e la salvaguardia di diritti pensionistici complementari dei lavoratori.       

Vai al comunicato del governo 




Nessun commento. Vuoi essere il primo.