Indietro

Provincia La Spezia: arrivano militari che sanno l’inglese

Arriva l’estate e i carabinieri si stanno allertando per potenziare le caserme della provincia, soprattutto quelle dove è previsto un intenso flusso turistico. E da quest’anno c’è una novità sostanziosa: tutti i militari che verranno inviati nelle stazioni periferiche conosceranno perfettamente almeno una lingua straniera: l’inglese. Una vera rivoluzione che mette i carabinieri al passo con i tempi. Le caserme interessate al potenziamento estivo sono quelle della Riviera, di Portovenere e di Lerici. L’Arma deve combattere con il contenimento dei costi e quindi non ci saranno, come avveniva negli anni 80 e 90, aperture straordinarie di stazioni magari in palestre o uffici messi a disposizioni dalle varie amministrazioni comunali e quindi i rinforzi si limiteranno a una decina, massimo una dozzina di unità, il che vuol dire uno o due carabinieri per ciascuna caserma.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.