Indietro

Provincia Roma: finanziate unità cinofile di salvataggio

Anche quest’anno una serie di unità cinofile presidieranno le spiagge libere del litorale del territorio provinciale per garantire una maggiore sicurezza ai bagnanti. Per due mesi, a partire dal primo luglio e fino al termine di agosto, sei unità della Scuola cani salvataggio Tirreno, composte da un cane, labrador o terranova, ed un conduttore, pattuglieranno sia via terra che via mare il litorale compreso tra Anzio e Civitavecchia per garantire un adeguata copertura del servizio di salvataggio in mare dei bagnanti in difficoltà. Il servizio verrà effettuato tutti i weekend e durante le giornate di maggiore afflusso sulle spiagge, per scongiurare le tragedie legate a possibili annegamenti o malori in acqua. La Provincia di Roma finanzia il progetto, realizzato in partnership con la Capitaneria di Porto di Civitavecchia, con uno stanziamento di 12mila euro. Due dei labrador utilizzati per il pattugliamento hanno un padrino d’eccezione, il capitano della As Roma Francesco Totti.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.