Indietro

Quote di genere: il 32,6% nei board delle Pa è donna

Gli ultimi dati di monitoraggio sull’applicazione del DPR 251/2012 confermano il trend crescente della presenza femminile negli organi di amministrazione e controllo delle società controllate da Pubbliche Amministrazioni. A marzo 2019 i board delle società pubbliche risultano costituiti per il 32,6% da donne. Le donne rappresentano il 28,5% dei componenti dei CdA e ricoprono più di un terzo delle cariche nei Collegi Sindacali (33,4% e 41,7% rispettivamente con riferimento ai Sindaci Effettivi e ai Sindaci Supplenti).

Consulta i dati sul sito del Dipartimento delle pari opportunità




Nessun commento. Vuoi essere il primo.