Indietro

Regione Lazio: 1 mln € per associazionismo comunale

La commissione Affari costituzionali e statutari, affari istituzionali, enti locali e risorse umane del Consiglio regionale del Lazio ha dato parere favorevole a maggioranza allo schema di deliberazione di Giunta che fissa criteri e modalità di assegnazione dei contributi statali a sostegno dell'associazionismo comunale. Si tratta di poco più di un milione di euro a favore di Unioni di Comuni e Comunità montane del Lazio attive nel 2016, per lo svolgimento di funzioni e servizi svolti in gestione associata nell'anno 2015. Il provvedimento torna in Giunta per l'approvazione definitiva, accompagnato da un'unica osservazione proposta dal presidente della commissione: si riduce da cinque a tre anni il periodo minimo di esercizio in forma associata dei servizi da parte dei comuni per poter accedere ai contributi. I criteri e le modalità sono gli stessi fissati dalla deliberazione di Giunta n. 429 del 2016, cambia solo l'importo del contributo statale. Resta uguale anche la ripartizione delle risorse: 70 per cento alle Unioni dei Comuni e 30 per cento alle Comunità montane.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.