Indietro

Regione Lazio: Consulta femminile, Deludenti i risultati elettorali regionali

"Quando ci si trova con il sistema della preferenza unica, le donne non riescono a farsi eleggere. Le donne sono coloro che più risentono delle difficoltà della crisi che, alle loro già instabili condizioni di vita, sta aggiungendo nuove ed incombenti forme di povertà. La precarietà e l'esclusione dal mondo del lavoro, la carenza dei servizi di sostegno ai carichi familiari, la mancanza di adeguati interventi per la tutela della salute e gli effetti della recente riforma pensionistica lontana dal farsi carico in alcun modo delle fragilità del welfare italiano e delle deboli risorse economiche delle donne e delle famiglie, pesano non solo sulla realtà di milioni di donne ma sulla civiltà del nostro paese". Con queste parole, Donatina Persichetti, Presidente della Consulta femminile regionale per le pari opportunità del Lazio, ha introdotto il convegno "Le donne in gioco: una scommessa per il cambiamento", tenutosi nella Sala delle Bandiere del Parlamento europeo a Roma (vai alla notizia)



Nessun commento. Vuoi essere il primo.