Indietro

Regione Lazio: oltre un milione di vaccini contro l’influenza

Più di un milione di dosi di vaccino per le categorie a rischio. La Regione in prima linea per attuare la campagna in collaborazione con i medici di medicina generale, pediatri e Asl. La vaccinazione è gratuita. L’obiettivo è anche quello di prevenire le complicazioni possibili nei soggetti maggiormente a rischio, malati cronici, anziani. A chi è rivolta la campagna di vaccinazione? A chi ha superato i 65 anni, ai bimbi sopra i sei mesi e agli adulti con patologie croniche, come ad esempio malattie cardiache e respiratorie, insufficienza renale, diabete, tumori e immunosoppressione causata da HIV. E ancora: ai bambini e adolescenti a rischio di sindrome di Reye, alle donne che si trovano al secondo e terzo trimestre di gravidanza e ai familiari a contatto con persone ad alto rischio. Il vaccino è rivolto anche a medici e personale sanitario, a chi lavora a contatto con animali, al personale delle forze dell’ordine, dei vigili del fuoco e della protezione civile e anche ad altri addetti di servizi pubblici di primario interesse collettivo. Vai qui per avere maggiori informazioni



Nessun commento. Vuoi essere il primo.