Regione Lazio: sì a regolamento campeggi socio educativi

La commissione Ambiente, lavori pubblici, mobilità, politiche della casa e urbanistica del Consiglio regionale del Lazio ha dato parere favorevole all’unanimità al regolamento di Giunta sui campeggi e soggiorni socio educativi e didattici che dà attuazione alla legge regionale n. 25 del 2009. Il regolamento prevede l'istituzione di un registro, tenuto dall'Agenzia regionale parchi, delle associazioni e organizzazioni che svolgono attività culturali ed educative mediante attività di soggiorno e campeggio, alle quali potranno essere erogati i contributi per la realizzazione di opere di utilità sociale e ambientale. Le disposizioni che hanno ricevuto l'ok della Pisana hanno inoltre definito i moduli attraverso i quali scout e altre associazioni dovranno comunicare soggiorni e campeggi ai sindaci dei territori nei quali si svolgeranno. In caso di attività nelle aree protette o all'interno di monumenti naturali sarà necessario il nulla osta dell'ente gestore. Il documento tornerà ora in Giunta per l'approvazione definitiva.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.