Indietro

Regione Puglia: ddl trasparenza amministrativa

Regione senza segreti per i pugliesi: più informazione verso i cittadini e più accesso agli atti dall'esterno. La commissione affari generali del Consiglio regionale ha approvato a maggioranza il disegno di legge della Giunta che fissa principi e linee guida in materia di trasparenza dell'attività amministrativa. Il ddl, che consta di 24 articoli suddivisi per quattro titoli, si ispira ai principi della Costituzione italiana, alle convenzioni internazionali ma e' anche un adeguamento al Testo unico, la Bossi Fini del 2000, così come prima della Puglia hanno già fatto altre regioni italiane, quali la Lombardia, il Veneto, il Friuli Venezia Giulia, la Toscana e la Liguria. La legge in discussione norma l'accoglienza e l'inclusione degli immigrati, 'riconosce i diritti degli immigrati e si pone l'obiettivo di costruire intorno ai loro nuclei familiari, una rete di protezione ed inclusione, fatta di servizi, pari opportunità e strumenti di partecipazione. La legge, oltre ad essere legge di principi, interviene sulle politiche di settore, da quelle abitative a quelle sanitarie e sociali, da quelle culturali a quelle formative ed educative, così come riconosciuto dalla norma nazionale.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.